Andermatt Responsible

Che buo­no! Come man­gia­re in modo so­ste­ni­bi­le in mon­ta­gna

25 dicembre 2019

Quanto di tratta di cibo, sostenibilità significa meno sprechi alimentari, più prodotti stagionali e regionali, oltre che rinunciare agli imballaggi di plastica inutili. Le aziende alimentari di montagna della SkiArena si impegnano a tenere fede a questi principi.

Perché non ci sono bottiglie in PET nei ristoranti di montagna?

L’etichetta gastronomica Mountain Food ha l’obiettivo di rilasciare nella natura meno plastica possibile in forma di rifiuto, perché, quando la plastica si scompone nelle sue microparticelle, può entrare nel ciclo dell’acqua e quindi, tramite l’alimentazione, anche nell’organismo umano. Pertanto, nei ristoranti di montagna non ci sono bevande in bottiglie di PET.

In quale altro modo si riducono i rifiuti di plastica?

Affidandosi ad alternative prive di plastica nei ristoranti di montagna: contenitori per la panna per caffè, ciotole da asporto, bustine di zucchero, palettine, bottiglie – la plastica viene evitata laddove possibile. Persino il ketchup e la maionese sono serviti in una ciotola di vetro! Le alternative prive di plastica sono inoltre costantemente utilizzate per l’imballaggio del cibo da asporto e le stoviglie usa e getta.

Che cosa significa “a KM Zero”?

Nei menù dei ristoranti Mountain Food le liste delle pietanze, i cui prodotti provengono da Andermatt o da Sedrun, sono distinte dall’etichetta “KM Zero”. Questo indica che provengono da produttori locali, percorrono una distanza di trasporto più breve possibile e presentano quindi una minore impronta ecologica. Molti cibi e ingredienti sono prodotti nei ristoranti e sono quindi fatti in casa. Mountain Food gestisce così un pastificio locale, una panetteria propria e una cioccolateria. Fondamentalmente: Mountain Food utilizza ingredienti della regione e ne produce essa stessa il più possibile.

Si può seguire una dieta vegetariana nei ristoranti di montagna?

Si, ogni menù del pranzo negli esercizi di ristorazione di Mountain Food è offerto anche con opzione vegetariana. In diversi ristoranti di montagna si servono ora anche hamburger vegetariani. Se il menù contiene carne, essa proviene dal macellaio del villaggio se possibile.

Veggy burger ben farcito con pane fatto in casa

Che cosa fanno i ristoranti per evitare lo spreco di cibo? 

Il cibo viene riciclato e riutilizzato il più possibile. Ad esempio il pane vecchio viene riportato all’impianto di produzione e trasformato in nuovi prodotti, come pan grattato per cotoletta, crostini, o torte di pane. Inoltre, i ristoranti gestiscono i volumi degli ordini dai fornitori facendo in modo che il minor numero possibile di merci deperibili debba essere immagazzinato e gettato via. Ciò significa che vengono ordinati meno prodotti alla volta. Infine, c’è anche la possibilità di effettuare lo scambio merce tra i diversi esercizi Mountain Food.

Impostazione cookie

Il sito Web utilizza i cookie: i cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti l'impostazione dei cookie da parte nostra. Saperne di più