Comunicato stampa

L’8 maggio ria­pro­no gli ho­tel The Che­di An­der­matt e Ra­dis­son Blu.

27 aprile 2020

Alti livelli per le vendite immobiliari 2019 che totalizzano 61,6 milioni di Franchi Svizzeri

Dopo la chiusura forzata a causa di Covid-19 a metà marzo, venerdì 8 maggio riaprono già tutti e due gli hotel di Andermatt facenti parte del gruppo Andermatt Swiss Alps, il The Chedi Andermatt e il Radisson Blu Reussen. In entrambi gli hotel saranno a completa disposizione degli ospiti tutte le infrastrutture, comprese l’area fitness, wellness e spa. Sarà possibile accedere anche ai ristoranti, mentre sono nuovamente prenotabili da subito gli appartamenti per le vacanze. Subordinatamente alla decisione del Consiglio Federale, al 8 maggio 2020 riapre anche il campo da golf da 18 buche. Il gruppo Andermatt Swiss Alps può guardare al 2019 come ad un anno di crescita del volume di affari in tutti i settori. Anche le vendite immobiliari hanno registrato un lieve incremento attestandosi a 61,6 milioni di Franchi Svizzeri. A far data dal 1 maggio 2020 il gruppo avrà una nuova struttura, che consentirà di spingere ulteriormente lo sviluppo della destinazione con la volontà di costruire comunità, ben espressa nello slogan: «We build communities» .

Le misure adottate dal Consiglio Federale a seguito della pandemia di Covid-19 hanno portato all’immediata chiusura a metà marzo del comprensorio sciistico, di hotel, case vacanza e a seguire dei ristoranti. Ma l’8 maggio 2020 saranno già riaperti e disponibili per le prenotazioni da parte degli ospiti tutti e due gli hotel The Chedi Andermatt e Radisson Blu Reussen. In entrambi gli hotel saranno a completa disposizione degli ospiti tutte le infrastrutture, comprese l’area fitness, wellness e spa. Sarà possibile accedere anche ai ristoranti, mentre sono nuovamente prenotabili da subito gli appartamenti per le vacanze.

Subordinatamente alla decisione del Consiglio Federale, al 8 maggio 2020 riapre anche l’Andermatt Swiss Alps Golf Course, il campo da golf da 18 buche. L’utilizzo del campo resta temporaneamente riservato esclusivamente agli ospiti dei due hotel e degli appartamenti per le vacanze e ai titolari del diritto di gioco. Nel corso del mese se ne prevede l’apertura completa. Per gli ospiti dell’hotel l’utilizzo del campo da golf è incluso nel prezzo del soggiorno. I due hotel e anche gli appartamenti Alpine Apartments offrono pacchetti molto interessanti. Ad esempio, al The Chedi Andermatt c’è la possibilità di soggiornare nei giorni infrasettimanali a tariffe scontate fino al 20 % con prezzi a partire da 400 Franchi Svizzeri a camera. Anche il Radisson offre sconti fino al 20% con prezzi a partire da 175 Franchi Svizzeri a camera.

Nel 2019 vendite immobiliari stabili ad alto livello

L’anno fiscale 2019 del gruppo Andermatt Swiss Alps è stato caratterizzato dalla transizione a sviluppatore e gestore della destinazione. L’ammontare delle vendite immobiliari nel 2019 è risultato pari a 61,6 milioni di Franchi Svizzeri. Rettificato per una vendita straordinaria dell'anno precedente del valore di 50 milioni di Franchi Svizzeri, questo dato mostra un lieve incremento del 2,3 % nel settore immobiliare. La domanda rimane comunque stabile ad alto livello, prova ne sia l’attrattiva della destinazione grazie al completamento del collegamento dei comprensori sciistici Andermatt+Sedrun+Disentis, ai moderni hotel e case vacanza e all’offerta di attività di pregio come il golf, il wellness o lo shopping.

Al termine dell’anno fiscale 2019 risulta venduto circa il 95% di tutti gli appartamenti presenti nelle palazzine finite e occupate. Il prezzo medio al metro quadro degli appartamenti venduti nel 2019 è risultato di 14.207 Franchi Svizzeri (contro i 12.026 Franchi dell’anno precedente).

Sala Concerti Andermatt e ristorante gourmet sul Gütsch

Nell'anno fiscale 2019 il Gruppo Andermatt Swiss Alps ha realizzato un fatturato di 167,3 milioni di Franchi Svizzeri (anno precedente 135,7 milioni di Franchi Svizzeri); l'anno fiscale si è chiuso con un risultato complessivo negativo di 33 milioni di Franchi Svizzeri (anno precedente 42,7 milioni di Franchi Svizzeri), risultato attribuibile in particolare al persistere di elevati costi di vendita e di ammortamento (costruzione di alberghi, ampliamento della SkiArena, completamento della Sala Concerti).

Dall’avvio del progetto alla fine del 2019 sono stati investiti in totale 1,13 miliardi di Franchi Svizzeri, nel 2019 79 milioni. Nel 2019 Andermatt ha aperto altri due punti di riferimento significativi. A metà giugno, con un concerto dei Berliner Philharmoniker, è stata inaugurata la nuova Sala Concerti Andermatt che ha una capacità fino a 650 posti. Andermatt dispone così di una struttura di altissimo livello per concerti e congressi.

All’inizio della stagione invernale è stato poi aperto sul Gütsch un nuovo ristorante formato da una lunga coda del ristorante The Japanese del The Chedi Andermatt, premiato con una stella Michelin, e dal ristorante gourmet Gütsch by Markus Neff. La Sala Concerti e il ristorante Gütsch sono stati realizzati dall’architetto londinese Christina Seilern.

Alla fine del 2019, il gruppo Andermatt Swiss Alps con le imprese The Chedi Andermatt, Radisson Blu Reussen e Andermatt-Sedrun Sport AG dava impiego a circa 900 Persone, principalmente nel Canton Uri (Andermatt e Altdorf) e dei Grigioni (Sedrun), coprendo così 775 posti di lavoro a tempo pieno.

Ulteriori sviluppi positivi al The Chedi Andermatt

Nel 2019 l’hotel deluxe a cinque stelle The Chedi Andermatt è rimasto aperto per 11 mesi, incluso anche il periodo di debole affluenza della bassa stagione, raggiungendo così un’occupazione totale annua del 54% (anno precedente: 53%). Rispetto all’anno precedente il fatturato è aumentato dell’11%, attestandosi a 29,4 milioni di Franchi Svizzeri (anno precedente 26,6 milioni di Franchi Svizzeri).

Il numero di presenze è aumentato del 10% arrivando a 47.029. Diversi premi, come il massimo punteggio assegnato dalla Guida Turistica Forbes, il Sommeliers Best Award e il primo posto per la migliore carta dei vini della Svizzera da Vinum, il World Luxury Hotel Award o la designazione di Best Luxury Mountain Hotel in Switzerland sono la prova evidente del suo posizionamento unico.

Maggiore capacità ricettiva grazie all’hotel Radisson Blu

Con l’hotel Radisson Blu, Andermatt ha realizzato quella capacità ricettiva supplementare di cui c’era necessità urgente a livello di hotel a 4 stelle, oltre all'infrastruttura congressuale. L’hotel dispone di 170 camere e 110 suite e appartamenti nei Gotthard Residences con una, due o tre camere da letto. Nel primo anno di pieno esercizio l'hotel ha raggiunto un fatturato di 9,5 milioni di Franchi Svizzeri e, con quasi 49.000 presenze, una occupazione di circa il 36%.

Crescita costante della SkiArena Andermatt-Sedrun

Alla data del 13 marzo 2020 la SkiArena Andermatt-Sedrun aveva registrato un inverno 2019/2020 positivo. Il fatturato totale della SkiArena Andermatt Sedrun ha registrato un incremento del 6% nel periodo 1 ottobre 2019 - 13 marzo 2020 (data di chiusura obbligatoria della stagione a causa del Coronavirus). Il numero di giornate sciatori (primo ingresso) è aumentato nel suddetto periodo del 5%, raggiungendo le 411.000 unità.

Per l'intero ultimo anno fiscale (dal 1° ottobre 2018 al 30 settembre 2019), l'incremento del fatturato è stato del 51%. Durante questo periodo, il numero di giornate sciatori è aumentato del 25%, passando da 375.000 a 469.000.

Con l'abbonamento Metà Prezzo per il comprensorio sciistico Andermatt+Sedrun+Disentis a partire dalla stagione 2019/20 è stata lanciata una nuova offerta per gli ospiti giornalieri. Con oltre 25.000 carte vendute, le aspettative sono state più che soddisfatte. Il numero di abbonamenti annuali venduti ha registrato un incremento dell’8%.

L’ampliamento del comprensorio sciistico Andermatt-Sedrun in direzione Disentis ha ulteriormente contribuito all’attrattiva della zona. Per tutti i biglietti giornalieri e plurigiornalieri ancora validi per il periodo a partire dal 14 marzo 2020, le due stazioni sciistiche SkiArena Andermatt-Sedrun e Disentis stanno emettendo dei buoni che saranno validi fino alla fine della stagione 2020/21. I possessori di abbonamenti annuali per la stagione 2019/20 otterranno uno sconto del 10% sull’abbonamento annuale per la stagione 2020/21.

«We build communities» con grandi volumetrie di costruzione

Il 2020 è l’anno in cui si prosegue nella realizzazione della prima destinazione alpina responsabile, «The Prime Alpine Destination», in linea con la vision di Andermatt Swiss Alps. Inoltre a partire dal 1 maggio 2020 le attività del gruppo saranno strutturate in quattro aree, Hotel, Montagna e Sport, Città e Attività Immobiliari. Così commenta a tal riguardo Raphael Krucker, CEO di Andermatt Swiss Alps AG dal 1 gennaio 2020: «Con l’affermazione “We build communities” vogliamo definire dei punti fermi sulla costruzione di esperienze di altissimo livello, sulla qualità, sulla fidelizzazione globale dei clienti, sulla sostenibilità, sulla digitalizzazione e sull’innovazione.» Grazie ad un solido modello di business, con una catena di valore integrata e molti punti di forza prefissati, il gruppo Andermatt Swiss Alps guarda al futuro con positività.

Factbox

Andermatt Swiss Alps AG

Da intuizione a destinazione turistica: negli ultimi anni Andermatt è diventata una destinazione ideale per tutto l’anno con i suoi palazzi, hotel e ville, uno splendido campo da golf a 18 buche dalle atmosfere tipicamente scozzesi, che rappresenta una sfida stimolante per tutti gli amanti del golf, e la SkiArena, che non è solo il comprensorio sciistico più moderno della Svizzera, ma anche il più grande della Svizzera Centrale con piste che da Andermatt arrivano fino a Sedrun e Disentis. Il prestigioso hotel a 5 stelle The Chedi Andermatt spicca per il suo perfetto connubio tra genuinità alpina e maestosità urbana, mentre il Radisson Blu Reussen per la sua piscina indoor aperta al pubblico e l’area fitness e wellness. Nei prossimi anni verranno costruiti nuovi palazzi e hotel.

andermatt-swissalps.ch / andermatt-facts.ch

Impostazione cookie

Il sito Web utilizza i cookie: i cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti l'impostazione dei cookie da parte nostra. Saperne di più