Comunicato stampa / Andermatt Responsible

Ri­sul­ta­ti del mo­ni­to­raggio: un’am­pia e straor­di­na­ria va­rie­tà di li­bellu­le sul cam­po da golf di An­der­matt

28 aprile 2021

L’Andermatt Swiss Alps Golf Course è stato concepito per essere integrato nella natura circostante e come tale viene gestito nel modo più sostenibile possibile. Quasi il 40% delle superfici del campo da golf costituiscono la riserva naturale cantonale del Bäz. Così il campo da golf offre uno spazio importante per la biodiversità nella Valle di Orsera. È stato confermato da diversi monitoraggi eseguiti su specie animali e vegetali. Il censimento delle libellule effettuato nell’ultimo anno mostra che nel campo areale del golf si sono insediate a sorpresa molte specie di libellule.

Nel 2020, su richiesta di Andermatt Swiss Alps e del Canton Uri, Theiler Landschaft GmbH ha condotto un monitoraggio delle libellule sull’Andermatt Swiss Alps Golf Course. Ne sono state rilevate dodici specie, una notevole diversità rispetto all’altitudine. Gli innumerevoli specchi d’acqua di diversa grandezza e profondità popolati da varie piante acquatiche e a stadi diversi di successione creano l’ambiente ideale per la diversità rilevata. Già nell’anno precedente la Stazione Ornitologica Svizzera di Sempach aveva confermato la presenza di una grandissima varietà di uccelli (vedi Birrer, Simon (2019): Vogelwelt auf dem Golfplatz Andermatt 2019) (Avifauna sul campo da Golf di Andermatt 2019, solo in tedesco).

Libellule presenti sull’Andermatt Swiss Alps Golf Course

Nome scientifico in italianoNome scientifico in latino
Escna azzurraAeshna cyaena
Dragone alpinoAeshna juncea
Libellula imperatriceAnax imperator
Libellula depressaLibellula depressa
Libellula dalle quattro macchieLibellula quadrimaculata
Cardinale neroSympetrum danae
Cardinale venerosseSympetrum fonscolombii
Cardinale borealeSympetrum vulgatum
Azzurrina portacaliceEnallagma cyathigerum
Occhirossi minoreErythromma viridulum
Ninfula pirrosomaPyrroshoma nymphula
Verdina borealeLestes sponsa

Nel corso di tre ispezioni effettuate nell'estate 2020, nel sito areale del campo da golf di
Andermatt sono state osservate in totale 12 specie di libellule.

Verdina boreale
Cardinale nero

Tra le specie documentate ce ne sono due potenzialmente a rischio di estinzione in Svizzera: il Cardinale nero e la Verdina boreale. Al momento è stato individuato solo un singolo esemplare per specie di Occhirossi minore e Cardinale nero. L’Occhirossi minore vive normalmente ad altitudini più basse e in presenza di temperature più miti, ma ama gli stagni ricoperti di alghe galleggianti, come quelli che si trovano sul campo da golf di Andermatt. Gli autori del rapporto suppongono che ciò sia dovuto ai cosiddetti voli di dispersione, voli effettuati da singoli animali per esplorare nuovi habitat. Per entrambe le specie è comunque prevedibile che in futuro questa popolazione proliferi nella zona utilizzando gli specchi d’acqua per la riproduzione.

Molto apprezzati i nuovi specchi d’acqua

Durante il censimento è stato notato che nei nuovi specchi d’acqua del campo da golf risulta presente una maggiore diversità di specie di libellule e un maggior numero di individui. Gli specchi d’acqua che esistono da più tempo e che sono di conseguenza maggiormente ricoperti di vegetazione vengono evitati dalle specie che preferiscono pozze di acque stagnanti e dalle specie che cercano zone di acqua aperta. Quindi gli specchi d’acqua del campo da golf vengono curati regolarmente in modo da continuare ad attrarre queste specie a lungo termine.

Contributo alla tutela delle libellule

Secondo BirdLife Schweiz il numero di libellule presenti in Svizzera continua a diminuire (vedi comunicato stampa dell’ 8 aprile 2021). Delle circa settantasei specie registrate come native circa tre sono estinte e a trenta sono stati assegnati diversi livelli di rischio di estinzione. Questo perché in molti luoghi l’habitat naturale delle libellule è stato distrutto. Con la manutenzione di una grande quantità di specchi d’acqua e aree naturali sul campo da golf e la sua gestione attenta alla natura, Andermatt Swiss Alps ha assunto un ruolo attivo nella tutela delle libellule e nella salvaguardia della biodiversità in Svizzera. Fin dal concepimento del campo da golf le libellule sono state considerate un’importante priorità. Già nel 2008, i progettisti del campo da golf e Andermatt Swiss Alps avevano invitato ad un incontro ad Andermatt il Gruppo di lavoro per la conservazione delle libellule in Svizzera per progettare le acque del campo da golf in modo da renderle adatte alle libellule. Sembra proprio che questi sforzi siano stati coronati dal successo!

Libellenmonitoring 2020

Immagini:

Anax imperator (Libellula imperatrice, maschio): Claudio Koller, libellenschutz.ch
Lestes sponsa (Verdina boreale, maschio): Claudio Koller, libellenschutz.ch
Sympetrum danae (Cardinale nero, maschio): Claudio Koller, libellenschutz.ch

Andermatt Swiss Alps AG

Andermatt Swiss Alps AG con sede ad Andermatt progetta, costruisce e si occupa dello sviluppo della destinazione ideale per tutto l’anno di Andermatt. La realizzazione di Andermatt Reuss con i suoi palazzi, hotel e ville è partita nel 2009. Al gruppo Andermatt Swiss Alps appartengono anche Andermatt-Sedrun Sport AG con gli impianti di risalita, il marchio della ristorazione Mountain Food e la Scuola svizzera di sport invernali Andermatt, un campo da golf da campionato di 18 buche, par 72, e la Sala Concerti Andermatt. Con i suoi hotel, le infrastrutture sportive, l’offerta di eventi e gli immobili, Andermatt Swiss Alps persegue la visione di diventare la “Prime Alpine Destination”. Di conseguenza si impegna a mantenere intatto l’ambiente, per un futuro in cui valga la pena di vivere e per garantire alle future generazioni un luogo da abitare straordinario. In alta stagione, il gruppo Andermatt Swiss Alps AG dà lavoro ad oltre 1000 dipendenti nelle sedi di Altdorf, Andermatt e Sedrun.

andermatt-swissalps.ch / andermatt-facts.ch

Impostazione cookie

Il sito Web utilizza i cookie: i cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti l'impostazione dei cookie da parte nostra. Saperne di più