Comunicato stampa / News

Ven­di­te immo­bi­lia­ri da re­cord nel 2022 ad An­der­matt Swiss Alps

17 gennaio 2023

Andermatt Swiss Alps, società che si occupa dello sviluppo della destinazione, ha registrato un fatturato record di oltre 150 milioni di Franchi Svizzeri nelle vendite immobiliari per il 2022 (fatturato anno precedente: 122 milioni di Franchi Svizzeri). Il prezzo medio al metro quadro è aumentato del 12% rispetto all'anno precedente. Le prospettive per il 2023 sono positive.

Nel 2022, Andermatt Swiss Alps ha lanciato sul mercato quattro nuovi edifici residenziali, ognuno dei quali ha registrato il tutto esaurito in poche settimane. Nel corso dell'anno sono stati consegnati ai proprietari 68 appartamenti in quattro diversi palazzi. Contemporaneamente, è stato completato l'ampliamento della base infrastrutturale (podio) di 20.000 m2 con 230 posti auto, consentendo l'ulteriore costruzione di altri 15 edifici residenziali.

Con più di 150 milioni di Franchi Svizzeri, Andermatt Swiss Alps AG raggiunge il massimo storico di vendite immobiliari. La società è riuscita a vendere 70 appartamenti (appartamenti venduti dell’anno precedente: 92). Il prezzo medio al metro quadro è aumentato del 12%. I prezzi al metro quadro degli immobili di Andermatt Reuss sono aumentati di oltre il 50% tra il 2012 e il 2022. Il valore massimo dei prezzi al metro quadro anno per anno è aumentato anche di più. Alla fine dell’anno fiscale 2022, di un totale di 665 appartamenti completati o in fase di costruzione, con o senza servizio alberghiero, 650 risultavano già venduti.

Grande dinamicità nella destinazione

"Andermatt Swiss Alps non ha beneficiato soltanto del generale boom immobiliare, ma soprattutto della maggiore attrattività della destinazione.", commenta il CEO Raphael Krucker. L'accessibilità, la varietà di offerte culturali e outdoor durante tutto l'anno, tra cui Andermatt Music con Lena-Lisa Wüstendörfer, gli eventi di tendenza come Verve Techno o Gravel Bike per un pubblico giovane e l'ulteriore valorizzazione dell'offerta di ristoranti e punti vendita al dettaglio, rendono Andermatt una destinazione d’eccellenza in ogni periodo dell'anno.
Inoltre, continua Raphael Krucker, l'ingresso di Vail Resorts, Inc. in Andermatt-Sedrun Sport AG (SkiArena Andermatt-Sedrun) con i relativi investimenti per un ulteriore ampliamento del comprensorio sciistico sta dando nuovo slancio alla regione.

Prospettive positive

Il Savills Ski Report 2022/23 colloca Andermatt tra i primi 10 Prime Ski Resorts. "Andermatt si dimostra una destinazione di successo e orientata al futuro, con una prospettiva positiva di ulteriore sviluppo" così afferma a tal proposito Russell Collins, responsabile vendite e marketing. Andermatt si trova in ottima compagnia, con le grandi mete come Gstaad, St. Moritz, ma anche Verbier, Vail e Aspen. Andermatt ha ricevuto ottimi voti anche in termini di resilienza ai cambiamenti climatici.

Andermatt Swiss Alps AG è ottimista per il prossimo futuro. "Gli investimenti di circa 500 milioni di Franchi Svizzeri per l'ulteriore sviluppo previsti nei prossimi anni aumenteranno notevolmente l'attrattività della destinazione e quindi il valore delle proprietà", afferma il CEO Raphael Krucker. Nonostante un panorama internazionale difficile, i dati relativi al mercato svizzero sono ottimistici. L'offerta di seconde case, soprattutto nel settore delle nuove costruzioni di alta gamma, rimane esigua. In questo caso Andermatt Swiss Alps si trova in una posizione unica, grazie ai diritti di esenzione dall'iniziativa sulle seconde case e dalla Lex Koller. Andermatt Swiss Alps è uno dei pochi progetti in Svizzera ad introdurre sul mercato nuove seconde case.

Grandi volumi di costruzione previsti nel 2023

Nel 2023 sono previsti, in particolare, la costruzione di sei edifici residenziali e i preparativi per il nuovo Lifestyle e Sport Hotel. Nel borgo di Andermatt Reuss, entro la fine del 2024, verrà costruito un nuovo centro commerciale e gastronomico, che comprenderà dodici punti vendita di negozi al dettaglio e tre dedicati alla gastronomia. L'attenzione è rivolta alla cooperazione con partner solidi. Tra gli altri, il Cotton Club, rinomato locale a Maiorca e Ibiza, prenderà in carico il ristorante del golf a partire dalla stagione invernale 2023/24. Sono in corso di trattativa ulteriori collaborazioni con noti ristoratori svizzeri, nonché con marchi di vendita al dettaglio, per il complesso commerciale di Andermatt Reuss che verrà inaugurato alla fine del 2024.

Andermatt Swiss Alps AG – Welcome home

Andermatt Swiss Alps AG, con sede ad Andermatt, progetta, costruisce e si occupa dello sviluppo della destinazione Andermatt ideale per tutto l’anno. La realizzazione di Andermatt Reuss con i suoi palazzi, hotel e ville è partita nel 2009. Fanno parte del gruppo Andermatt Swiss Alps gli hotel The Chedi Andermatt e Radisson Blu Reussen, un campo da golf da campionato di 18 buche, par 72, e la Sala Concerti Andermatt. Andermatt-Sedrun Sport AG (SkiArena Andermatt-Sedrun, il marchio della ristorazione Mountain Food e la Scuola svizzera di sport invernali Andermatt) e il suo azionista maggioritario Vail Resorts, Inc., hanno stretto una solida partnership per lo sviluppo della destinazione. Vail Resorts, il più grande gestore di comprensori sciistici a livello mondiale, e Andermatt Swiss Alps perseguono insieme la visione di diventare The Prime Alpine Destination. Di conseguenza si impegnano a mantenere intatto l’ambiente per un futuro in cui valga la pena di vivere e per garantire alle prossime generazioni un luogo da abitare straordinario. In alta stagione, Andermatt Swiss Alps e Andermatt-Sedrun Sport AG danno lavoro ad oltre 1.000 dipendenti nelle sedi di Altdorf, Andermatt e Sedrun.

andermatt-swissalps.ch / andermatt-facts.ch / andermatt-responsible.ch

Impostazione cookie

Il sito Web utilizza i cookie: i cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti l'impostazione dei cookie da parte nostra. Saperne di più