12 febbraio 2020

Due ore in tre­no: 8 con­si­gli per pas­sa­re il tem­po e pro­tegge­re il cli­ma

1. Come bere tè o caffè

Dopo avere riposto gli sci sul treno ed esserti seduto, puoi concederti una bevanda calda, un tè o un caffè. Sono solo le 6.50 del mattino! Sia che tu abbia comprato la tua bevanda alla stazione o che l’abbia portata da casa, se la bevi da un bicchiere riutilizzabile stai sicuramente facendo il meglio per il pianeta.

Nonostante la reale incidenza negativa dei bicchieri usa e getta in termini di bilancio di CO2 sia un tema controverso, una cosa è certa: la soluzione più rispettosa dell’ambiente è usare il tuo bicchiere, in quanto elimina l’impatto della produzione e non deve essere smaltito. Chi non può o non vuole fare a meno del bicchiere usa e getta può comunque risparmiare un’enorme quantità di emissioni CO2 tralasciando il coperchio di plastica: quando viene bruciato, esso provoca infatti più emissioni di CO2 rispetto al bicchiere stesso.

2. Calcola l’impronta ecologica

Per il viaggio in treno da Zurigo ad Andermatt (circa 110 chilometri) si produce, secondo le FFS, una quantità di circa 27 volte minore di CO2 rispetto al viaggio in automobile. Inoltre, è necessaria una quantità di energia sei volte minore. Il calcolatore di confronto Mobitool ti fornisce informazioni ancora più precise: puoi raggiungere Andermatt in treno per meno di un chilogrammo di CO2. Se quattro di voi percorrono la stessa distanza in automobile, il veicolo emette tra otto e nove chilogrammi di CO2.

3. Unisciti a POW Svizzera

Visita il sito: www.protectourwinters.ch sul tuo Smartphone. Questa è la strada da percorrere per coloro che prendono decisioni rapide.

Se vuoi saperne di più su POW, ora hai abbastanza tempo per sfogliare le pagine del sito. POW desidera mostrarti modi e mezzi per creare uno stile di vita a bassa emissione di CO2, soprattutto se ami la montagna e gli sport invernali.

4. Parlare alle persone

Hai fissato abbastanza lo Smartphone! È ora di parlare con le persone. La possibilità di incontrarne ancora oggi è grande – sulle piste, al ristorante o sul Trenino Après Ski. Al più tardi, sul treno di ritorno a Basilea, Lucerna o Zurigo rivedrai l’una o l’altra faccia. Inoltre: parlare non costa nulla e non produce praticamente CO2. Scopri perché i tuoi amici e compagni di viaggio vogliono prendere il treno invece dell’automobile!

5. Dormire

Hai parlato a sufficienza e fatto abbastanza per il clima? Fai un pisolino! Dopo tutto vuoi essere in forma quando scendi dal treno ad Andermatt.

6. Organizza il tuo soggiorno

Con la Mappa interattiva delle piste di Andermatt+Sedrun+Disentis puoi pianificare dove e come vuoi trascorrere il tuo tempo in montagna: camminare in salita sul Gemsstock, oppure (si spera) goderti il sole sul Gütsch e proseguire verso Sedrun e Disentis?

Una cosa è certa: nei ristoranti di montagna Mountain Food troverai quello che ti piace.

7. Controlla e segui #andermattresponsible

Cerca su Instagram su @skiarena, @andermatt_swiss_alps, e @protectourwintersswitzerland e con l’hashtag #andermattresponsible

8. Guarda i migliori film sugli sport invernali e sulla sostenibilità

Se preferisci stare da solo, i film sono un ottimo modo per passare il tempo. Qui troverai il meglio sugli sport invernali e sulla sostenibilità.

Impostazione cookie

Il sito Web utilizza i cookie: i cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti l'impostazione dei cookie da parte nostra. Saperne di più